Home Moduli Anticipazioni Chiedere l'anticipazione

Chiedere l'anticipazione

Anticipazioni

L’iscritto può richiedere un anticipo della posizione maturata per i seguenti casi e nelle seguenti misure:

  • in qualsiasi momento e nella misura massima del 75% del montante accumulato, per spese sanitarie a seguito di gravissime patologie e per interventi straordinari  afferenti a sé e ai propri familiari;
  • dopo 8 anni di iscrizione e nella misura massima del 75% del montante accumulato, per l’acquisto della prima casa per se’ e per i figli o per la realizzazione nella prima casa di abitazione di lavori di manutenzione straordinaria e ordinaria;
  • dopo 8 anni di iscrizione e nella misura massima del 30% del montante accumulato, per ulteriori esigenze dell’iscritto.

Le anticipazioni percepite dal lavoratore possono essere reintegrate successivamente.

L’anticipazione può essere richiesta anche più di una volta. Verrà erogata una somma mai superiore al 75% della posizione complessiva dell’iscritto (posizione presente in quel momento più le anticipazioni già concesse in precedenza e non reintegrate).
In presenza di un contratto di finanziamento contro cessione di quote di stipendio/salario e TFR e/o delegazione di pagamento, e/o vincolo di natura giudiziaria, e in assenza della liberatoria, l’anticipazione sarà liquidata per 4/5 dell'importo netto spettante.

Sull'importo erogato, al netto dei redditi già assoggettati ad imposta, è applicata una ritenuta a titolo d'imposta indicativa con aliquota del 23% mentre per le spese sanitarie indicativo al 15% sul montante dal 01.01.2007.

Per richiedere l’anticipazione per acquisto prima casa, ristrutturazione e spese mediche  inviare e-mail a segreteria@previbank.it  per ricevere nel dettaglio la documentazione utile alla richiesta stessa.

La richiesta di anticipazione deve essere effettuata all'interno dell'Area Riservata.

Lo stato di lavorazione della pratica potrà essere consultato all’interno dell’Area Riservata.